Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/pastificiogiannobile.com/public_html/wp-content/themes/raworganic/template-parts/content-recipe/content.php on line 18
Share Recipe

Spaghetti alla Corte d’Assise

Nel lontano 1958, la famiglia Agostino, oggi proprietaria del Club Hotel Kennedy, gestiva uno dei più antichi e rinomati ristoranti del tempo, il Ristorante Hotel “Da Rocco”, sito in Marina di Gioiosa Jonica nel quale lavorava un giovane ed estroso chef “Gaetano”. Dopo un udienza in tribunale, un noto giudice del tempo, chiese ai suoi collaboratori dove poter pranzare e giunse al ristorante “Da Rocco” chiedendo una specialità del locale.
Lo chef Gaetano, per i suoi ospiti, inventò allora degli spaghetti con un sugo piccante.
Il giudice, dopo aver fatto il bis, chiese il nome del piatto ma, essendo un invenzione del momento, lo chef disse che ancora non aveva dato un nome. A quel punto, il giudice battezzò il piatto con il nome “Spaghetti alla Corte d’Assise “ data la non clemenza della Corte d’Assise nei vari processi. Da 62 anni, gli spaghetti alla Corte d’Assise continuano ad essere uno dei piatti tipici del Club Hotel Kennedy.

 

Recipe Alergies

Istruzioni

  • 1.Innanzitutto, sminuzzare i peperoncini freschi e gli spicchi d’aglio. Dopo di che, farli soffriggere in padella con un po’ d’olio e aggiungere una manciata di prezzemolo fresco frantumato. A questo punto, versare la polpa di pomodoro e far cuocere fino a farla addensare. Aggiungere il sale e spegnere il fuoco. Prezzemolo fresco. Nel frattempo, cuocere gli spaghetti per 3 o 4 minuti in acqua bollente. Far continuare la cottura della pasta in padella insieme al sugo, aggiungendo a poco a poco l’acqua di cottura degli spaghetti ed il formaggio. Buon appetito!

Ingredienti

  • 400 g Spaghetti ad archetto Giannobile
  • 300 g di polpa di pomodoro
  • 1 Spicchio di aglio
  • Peperoncino piccante fresco
  • Olio evo Q.B.
  • 70 g di grana
  • 70 g di pecorino
  • Sale Q.B.